fbpx

Brigida Accorso

Brigida Accorso, compiuti gli studi artistici presso l’Accademia Statale di Catania, si è professionalmente occupata d’arte sotto i più vari aspetti.

Nel 2000 ha partecipato con le sue sculture alla III edizione dell’esposizione “Prima parete in concerto” nel complesso Le Ciminiere di Catania.

Ha realizzato serigrafie, litografie, incisioni e altre opere grafiche per committenti pubblici, come le Aziende provinciali per il Turismo di Catania e di Enna, e privati.

Ha prodotto opere pittoriche collaborando per più di un decennio con la galleria Quadro Zenith, e da qualche anno con AEC Arte Enna Contemporanea di Enna, applicando le diverse tecniche tradizionali, dall’acquerello all’olio, ma anche sperimentando le tecniche più moderne e recuperando con passione filologica tecniche antiche come l’affresco.

Nel 2001 ha partecipato ad uno stage di didattica dell’arte presso la Galleria d’Arte Moderna di Bologna.

Si è specializzata in restauro nel 2003, partecipando poi a importanti cantieri come il restauro della cattedrale di Noto nel 2005.

Ha studiato Storia dell’Arte presso l’Università di Palermo e successivamente si è appassionata allo studio della psicologia, alla ricerca delle luci e delle ombre dell’animo umano, che costituisce una delle sue principali fonti d’ispirazione.

Ha partecipato a varie mostre personali e collettive.

In ultimo, è stata scelta per partecipare alla I edizione della mostra “I Mille di Sgarbi” presso i Magazzini del Sale di Cervia.

Attualmente insegna Discipline pittoriche presso un Liceo Artistico.

Visualizzazione di 7 risultati