Pelizzati Elio

Elio Pelizzati nasce a Sondrio il 20 settembre 1942.

Il suo percorso artistico inizia a delinearsi in giovane età. Elio Pelizzatti si affaccia all´arte agli inizi degli anni ‘60. E’ incerto tra architettura e pittura. Sceglie – o deve scegliere – quest´ultima (tuttavia, il desiderio di architettura si rivelerà sempre, persino nelle opere meno strutturate compositivamente).
E’ giovanissimo. Avverte che in Valtellina, in quegli anni il clima artistico è, singolarmente, favorevole.

Ma è inquieto e già cerca una sua via. Non cerca però la più breve, né un´ambigua immediata autonomia espressiva. Nonostante un carattere chiuso (apparentemente) è culturalmente aperto.

Ed Elio Pelizzatti costruisce la sua identità artistica aprendosi alla lezione dei maestri contemporanei – prima francesi poi italiani – scoprendo il messaggio innovativo anche di quelli allora meno celebrati.

Filtri

Visualizzazione di 2 risultati

Visualizzazione di 2 risultati